Questo sito si avvale di cookie tecnici, di cookie analitici e di altri cookie, anche di terze parti, necessari per il funzionamento, per interagire con social network e per usufruire di servizi offerti dal sito. Chiudendo questo banner o accedendo a un'altra pagina del sito acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per saperne di piu'

Approvo

Ultimi post

  • Chi ricorda i fischietti? Un tempo venivano offerti nelle sagre e nelle fiere o venduti nelle bancarelle, oggi sono divenuti oggetti da collezione. Modellati nell’argilla, nelle diverse forme ispirate ad animali da cortile e ad uccellinio a strumenti musicali, venivano realizzati da artigiani che producevano altri manufatti o costruiti per passatempo Se soffi nel fischietto riempito d'acqua riproduci il cinguettio degli uccelli.... per i bimbi un gioco molto semplice e gradevole!
    Leggi tutto

  • Programmi per il weekend? Se ti va di scoprire la storia della produzione di materiali in terracotta in epoca romana e dei rapporti commerciali e culturali delle genti romane del Friuli, suggeriamo la visita alla mostra "Dalle mani del ceramista". Ci trovi al Museo #Archeologico di Udine dalle 10 alle 18.
    Leggi tutto

  • DOMENICA 21 LUGLIO ORE 11 | SYNTAGMA Ci ritroviamo in Castello a riflettere su "I suoni della città attraverso l’arte figurativa" accompagnati dalle musiche di Fabio Accurso, liuto e Alessandra Cossi, voce Oltre seicento anni di storia, dalla Galleria d’Arte Antica al Museo del Risorgimento, per percorsi visivi e sonori che si snodano nel corso dei secoli tra pratiche ed estetiche di mirabile bellezza.
    Leggi tutto

  • PAOLO ZANUSSI, DIPINTI E DISEGNI Disegnare e dipingere per lui sono molto più di un’attività, sono lo strumento per capire ed interloquire con la realtà e con il mondo. Fra un viaggio e l’altro non dimenticherà mai di fare ritorno nel suo Friuli per incontrare gli amici più cari e camminare sulle sue amatissime montagne. Un artista tutto da scoprire nella mostra "Paolo Zanussi, dipinti e disegni". A Casa Cavazzini fino al 15 settembre
    Leggi tutto

  • Domani 18 luglio alle 20.45 vi aspettiamo all'ultima proiezione di #Biomovies 2019 che vedrà protagoniste le grotte di Palawan La Venta". Saremo al parco del Museo Friulano di Storia Naturale #MFSN
    Leggi tutto

Aurelio e Melania Mistruzzi, Giusti tra le Nazioni

Dal 18 gennaio al 17 febbraio 2019

GALLERIE DEL PROGETTO

Inaugurazione 19 gennaio ore 17.30 

In occasione della Giornata della Memoria, a Palazzo Morpurgo viene allestita una mostra dedicata allo sculture Aurelio Mistruzzi e alla moglie Melania Yaiteles, si racconta la vita privata e il coraggio civile dei Mistruzzi durante la persecuzione degli ebrei, affiancando a foto di famiglia alcune delle opere realizzate dall’artista.

La mostra dedicata ai coniugi evidenzia un aspetto della vita dello scultore sconosciuto a molti; Aurelio, infatti, oltre ad esserre stato un'artista, assieme a sua moglie Melania fanno parte dei Giusti tra le Nazioni nel Museo Yad Vashem di Gerusalemme per aver aiutato degli ebrei perseguitati a Roma.
La pratica per il riconoscimento tra i Giusti, venne avviata a loro insaputa da Lea Polgar, salvata dai Mistruzzi quand’era bambina.

Tra le storie di vita di queste persone si sviluppa un’esposizione che vuole far conoscere la personalità dell’artista e della sua famiglia: momenti di vita privata, ritratti nelle fotografie di famiglia, per lo più inedite, che vengono ripresi anche nelle opere, medaglie e gessi facenti parte delle collezioni dei Civici Musei.

È una mostra emozionale per sottolineare il valore e il coraggio di Aurelio e Melania Mistruzzi, per raccontare la loro vita famigliare fatta di molte gioie, grandi dolori e di attenzione verso il prossimo; sono previsti anche tre appuntamenti, che si terranno in Sala Valle a Palazzo Morpurgo, per meglio raccontare ed approfondire le vicende trattate.

La rassegna, promossa dall’assessorato alla cultura del Comune di Udine, curata da Gabriella Bucco e Silvia Bianco, è realizzata in collaborazione con il Liceo Artistico Giovanni Sello di Udine e rientra nel programma delle iniziative legate alla Giornata della Memoria, il 27 gennaio.
In  questa occasione a Palazzo Morpurgo, ogni anno, si ricordano le vittime dell’olocausto e quanti, con grande coraggio e coscienza civile sono riusciti a salvare molte persone.

Calendario degli incontri: 

Venerdì 25 gennaio ore 17
Elio Varutti
Ebrei di Fiume in transito a Udine per Auschwitz

Venerdì 1 febbraio ore 17
Valerio Marchi
La Shoah in Friuli. Il caso di Elio Morpurgo e della sua famiglia

Venerdì 8 febbraio ore 17
Michela Giorgiutti
Pio Paschini, Giuseppe Vale e la famiglia Mistruzzi: memorie di un’amicizia nella corrispondenza epistolare


Orari di apertura della mostra:

venerdì 14.30 – 17.30
sabato e domenica 10.00 - 13.00 e 14.30 – 17.30
L'ingresso è libero.

Aurelio e Melania nello studio

 

Location da vivere

Spazi ricchi di storia, funzionali e versatili. I CIVICI MUSEI DI UDINE sono la location adatta ad accogliere eventi di vario tipo, perfetti per soddisfare ogni tipo di esigenza.

PRENOTA IL TUO SPAZIO