Questo sito si avvale di cookie tecnici, di cookie analitici e di altri cookie, anche di terze parti, necessari per il funzionamento, per interagire con social network e per usufruire di servizi offerti dal sito. Chiudendo questo banner o accedendo a un'altra pagina del sito acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per saperne di piu'

Approvo

Ultimi post

  • Oggi 25 maggio doppio appuntamento a #CasaCavazzini! Alle 18 inaugura infatti la mostra "Nel Tempo" (Progetto di valorizzazione urbana - CasAltrove), mentre, alle 21, il Museo aprirà nuovamente i battenti per ospitare l’incontro “Il tempo perso” che vedrà gli interventi del filosofo Giacomo Marramao dell’Università Roma 3 e del giornalista de “L’Espresso” Marco Pacini.
    Leggi tutto

  • Per il tema del mese di maggio #artdesign vi proponiamo questa culla del Museo Etnografico del Friuli. Progettata negli anni '30 dall'architetto udinese Ottorino Aloisio e realizzata dalla Società friulana per la lavorazione del vimini (poi Gervasoni), coniuga legno esotico con materiale tradizionale in un elemento di #artdesign di ieri, estremamente moderno.
    Leggi tutto

  • Alfons Mucha, uno dei massimi esponenti dell’Art Nouveau internazionale, sviluppa un linguaggio ancora oggi considerato simbolo della Belle Époque. La linea fluente e libera del disegno, la sintesi formale delle sue composizioni hanno rivoluzionato la grafica e la decorazione dell'epoca e caratterizzato il modernismo d'inizio '900. Ne parleremo domani 17 maggio alle 18 a #CasaCavazzini dove, con Vania Gransinigh, Tiziana Menotti e Giorgio Ganis, presenteremo il volume "Alfons Mucha. L’artista e il suo tempo", biografia romanzata scritta dal figlio Jiří Mucha.
    Leggi tutto

  • Oggi 15 maggio, alle ore 20.30, si proietta "L'odissea dei lupi solitari. Wandering wolves - Part 1", secondo (e ultimo) film inserito nei #Biomovies 2018. Una storia di lupi migratori che compiono migliaia di chilometri per trovare nuovi territori da colonizzare: tema quanto mai attuale dato che, negli ultimi anni, il Lupo sta lentamente riconquistando parte dei territori in cui viveva anticamente, incluse le montagne del Friuli Venezia Giulia. A fine serata, l'incontro con Luca Lapini del Museo Friulano di Storia Naturale che a questi affascinanti animali ha dedicato tempo, passione e ricerca. Saremo al Visionario e l'entrata è gratuita :-)
    Leggi tutto

  • Sabato 19 maggio vi aspettiamo a Casa Cavazzini per "CAVAZZINI CONCERTI-ARTI PARALLELE"
    Leggi tutto

Nel tempo

Progetto di valorizzazione urbana - CasAltrove
26 maggio - 25 giugno 2018 
Casa Cavazzini 

Inaugurazione 25 maggio ore 18.00
Alle ore 21.00 si terrà l'incontro pubblico “Il tempo perso”
con l’intervento di Giacomo Marramao e Marco Pacini

Un progetto di valorizzazione per la città di Udine basato sulla rilettura di uno spazio urbano in una dimensione storica, riunendo insieme la memoria del luogo con la necessità, tutta contemporanea, di riappropriarsi del fluire lento del tempo contro l’accelerazione del presente così da sviluppare un nuovo senso di appartenenza e di identità civica.

I luoghi del vivere cittadino hanno sempre avuto, sin dalla loro origine, un forte valore simbolico e identitario, ma l’attuale tendenza alla razionalizzazione estrema e alla funzionalizzazione rigorosa degli spazi urbani hanno condotto piuttosto verso la spersonalizzazione e l’anonimato degli stessi con un conseguente impoverimento della componente esistenziale che sempre dovrebbe accompagnarli. Per invertire la rotta è quindi necessario riappropriarsi dei tempi del vivere quotidiano che in quei luoghi si stratifica giorno dopo giorno e ciò non può che essere conseguito con un recupero consapevole del senso del tempo.

Orari e biglietti

Leggi tutto: Nel tempo

L'opera Roll Down di James Rosenquist del 1966

25 marzo - 17 giugno 2018 
Casa Cavazzini 

Nel 1963, al Guggenheim Museum fu allestita l’esposizione Six Painters and The Object: nasceva la Pop Art americana e tra quei sei pittori c’erano artisti come Jim Dine, Roy Lichtenstein, Andy Warhol e James Rosenquist. A un anno dalla scomparsa, proprio a quest’ultimo è dedicata James Rosenquist. Opere su carta/Works on Paper, mostra organizzata dal Comune di Udine–Civici Musei e dall’ERPaC, Ente Regionale per il Patrimonio Culturale, che vuole ricostruire le tappe salienti del suo percorso artistico, focalizzando nello specifico la sua ampia produzione su carta.

Orari e biglietti

Leggi tutto: James Rosenquist. Opere su carta/Works on Paper

Donne del Gujarat

1 aprile - 27 maggio 2018 
Museo Etnografico del Friuli 

Inaugurazione 31 marzo ore 16.30 

Donne del Gujarat è una mostra di volti e colori, uno sguardo su un piccolo stato dell'India attraverso gli occhi di Livia Comandini.

Il Gujarat in esposizione è quello delle donne, come racconta la fotografa - architetto di origine triestina - nell'intervista rilasciata a Mila Cataldo (aprile 2017): “Ogni incontro è stata una piccola storia, è bellissima l’arte di fare ritratti. Riuscire a trovare persone disponibili ad avere uno scambio, tra culture così diverse, parlando lingue diverse”.

Orari di apertura e biglietti

Leggi tutto: DONNE DEL GUJARAT. Foto di Livia Comandini

Donne del Gujarat

11 maggio - 17 giugno 2018 
Museo Etnografico del Friuli 

Inaugurazione 11 maggio ore 16.00 

Per la settimana della Settimana della Cultura Friulana l’atrio di palazzo Giacomelli ospita installazioni creative di Manuela Iuretig. Figure mitiche femminili delle Valli del Natisone, Krivapete, Čatitjove Žene, Duje Babe, prendono forma grazie alle sapienti mani e alla sensibilità dell’artista dalla corteccia degli alberi, dai muschi e dai funghi legnosi.
Orari

Leggi tutto: Le magiche creature del bosco. La natura diventa arte

Lago di Cima d'Asta. foto Bruno D'Amicis

8 aprile – 10 giugno 2018
Chiesa di San Francesco

Inaugurazione 7 aprile 2018 ore 18.00

La Convenzione europea del paesaggio, adottata nel 2000, al suo primo articolo, indica che il "Paesaggio designa una determinata parte di territorio, così come è percepita dalle popolazioni, il cui carattere deriva dall'azione di fattori naturali e/o umani e dalle loro interrelazioni”. Essa pone quindi l’accento sulla “percezione umana”: certamente i grandi fotografi meglio di altri ci possono narrare con le loro immagini il variegato ambiente che ci circonda e del quale siamo parte (anche se spesso dimostriamo poca attenzione...).

In quest’ottica si inserisce la mostra “Un paese. Mille paesaggi” che il Museo Friulano di Storia Naturale, in collaborazione con la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, allestisce presso la ex chiesa di San Francesco dall’8 aprile al 10 giugno 2018. Le spettacolari immagini de L’altro versante, un’associazione culturale che riunisce tre fotografi (Maurizio Biancarelli, Bruno D’Amicis e Luciano Gaudenzio) ed un regista (Marco Rossiti) ci conducono in uno spettacolare viaggio d’alta quota lungo lo stivale.

Le montagne sono al centro di una mostra che ci aiuta a comprendere la stupenda diversità del nostro territorio integrando immagini statiche a filmati di altissima qualità, frutto di anni di ricerca. Una parte significativa delle immagini esposte illustra le Alpi orientali ed in particolare il Friuli Venezia Giulia (del resto metà de L’altro versante è friulana!).
Questa iniziativa, che vede ancora il Museo Friulano di Storia Naturale riproporsi con il suo forte ruolo culturale sul territorio, assume un significato ancora maggiore nel momento in cui l’Ente Regione sta varando il suo Piano Paesaggistico, anche attraverso un processo partecipato e ciò spiega l’appoggio del Servizio Biodiversità e Paesaggio alla mostra.

L’esposizione - che sarà integrata da alcune iniziative collaterali - sarà visitabile giovedì e venerdì dalle 16.00 alle 19.30, sabato e domenica dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16,00 alle 19,30. Nella settimana di VicinoLontano (6-13 maggio) l’accesso alla mostra sarà limitato.
Ingresso libero.

Archivio

Location da vivere

Spazi ricchi di storia, funzionali e versatili. I CIVICI MUSEI DI UDINE sono la location adatta ad accogliere eventi di vario tipo, perfetti per soddisfare ogni tipo di esigenza.

PRENOTA IL TUO SPAZIO