Questo sito si avvale di cookie tecnici, di cookie analitici e di altri cookie, anche di terze parti, necessari per il funzionamento, per interagire con social network e per usufruire di servizi offerti dal sito. Chiudendo questo banner o accedendo a un'altra pagina del sito acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per saperne di piu'

Approvo

Ultimi post

  • Martedì 30 appuntamento con l'ultimo corso per imparare a preparare prodotti per la pulizia a partire da ingredienti naturali: parliamo di detergenti naturali per la casa! Prenotazione obbligatoria.
    Leggi tutto

  • #savethedate Per gli appassionati della storia di Udine, la passeggiata in città alla scoperta delle stratificazioni storiche è un appuntamento che riserva grandi sorprese.
    Leggi tutto

  • È partito da Udine e oggi collabora con Le Monde e The New Yorker: per conoscere l'illustratore Manuele Fior in arrivo due incontri il 26 e 27 maggio!
    Leggi tutto

  • Giovedì 1 Giugno 2017 alle ore 17.30, nella prestigiosa cornice di Casa Cavazzini, Giovanni Gaggia presenta il libro Inventarium edito da Maretti Editore. Inventarium, a cura di Serena Ribaudo /poesie di Davide Quadrio, è una meditazione sul senso di memoria viva in cui il dolore si affranca dalla contingenza della tragica fatalità e trasfigura nei sentimenti di vita, di resistenza, di resilienza. Inventarium è un progetto di Giovanni Gaggia, nato nella mente dell’artista marchigiano nel 2010 ma che è maturato e portato a compimento nell’anno 2015. Inventarium ha visto il suo primo passaggio a Palermo: Spazio Canto 217, sito nella fascinosa Cavallerizza di Palazzo Costantino-Di Napoli, ha ospitato dal 27 Febbraio al 22 Aprile 2015, la mostra personale di Gaggia. Scrive Serena Ribaudo: “Inventarium come inventario ovvero lista, elenco. Inventarium come “storia di parole e di cose, parole come cose. Prove, testimonianze. Trovate, enumerate, registrate. Sommerse e salvate, archiviate”. E’ dalle fondamentali pagine del Libro della Memoria che Giovanni Gaggia, la cui ricerca artistica si dispiega in una molteplicità di espressioni, diparte per la strutturazione di questa sua “grammatica della memoria”, generando connessioni di persone, cose, pensieri. “Le cose, testimonianze della vita delle persone. Gli oggetti sono tracce. Segni di una presenza. Impronte. Gli utensili, il valore d’uso delle cose”. Gli oggetti del vissuto riemergono prepotentemente per trasfigurare in icone sacre ed inattingibili, monumenti alla meditazione sugli umani destini”. Nello stesso clima di sospensione si è inserita la performance di Giovanni Gaggia il quale ha iniziato il suo evento poietico e performativo a Palermo per completarlo simbolicamente a Bologna, città da cui è partito il volo della morte: nella Gallleriapiù (Oltredimore) è stata portata a termine l’incompiuta di Gaggia nel giorno del 35° anniversario della Strage. Diremmo quasi un’inversione di rotta dove Palermo è divenuta il trampolino di lancio della speranza: invece di tragica destinazione di non-arrivo, la città siciliana è stata luogo di partenza per un’opera che ha visto il suo completamento nella galleria bolognese diretta da Veronica Veronesi. Il libro Inventarium si pregia di una raccolta di versi inediti di Davide Quadrio. Come scrive lo stesso Quadrio: “Questi canti, poesie, o meglio nenie, fanno parte di un esercizio terapeutico che mi ha accompagnato -sempre in volo o su un mezzo di trasporto- negli anni 2006-2008. In volo, seduto tra sconosciuti in una bolla spazio-temporale, i pensieri si solidificano e decadono in frammenti-parole. In tale condizione psicologica di attesa forzata, meditativa, la parola scritta si risolve, si evolve e lascia tracce. Di questa raccolta mai pubblicata, e che è stata terminata pochi giorni prima della morte di mia madre, ho estratto alcuni versi che secondo me si addicono particolarmente all’occasione e che, per giusta apposizione, completano e espandono il lavoro di Giovanni Gaggia, al centro di questo progetto”. Inventarium si avvale inoltre di un testo dell’On. Daria Bonfietti, Presidente dell’Associazione Parenti delle Vittime della Strage di Ustica, da sempre vicina al progetto, e della commovente Testimonianza di Fortuna Piricò vedova Davì. Interverranno: Giovanni Gaggia, artista; Serena Ribaudo, storico dell’arte; Daniele Capra, curatore d'arte contemporanea; Giovanni Gaggia.
    Leggi tutto

  • Anche voi, sfogliando i quotidiani di oggi del gruppo Espresso nel Nordest, avete trovato qualcosa di familiare? #comingsoon #udinestate ai Civici Musei
    Leggi tutto

Le numerose novità per il biennio 2016-2017, che i Civici Musei di Udine propongono, nascono dalla convinzione che l’incontro con l’esposizione museale sia un’importante opportunità di stimolo intellettuale e sensoriale per il visitatore, giovane  e adulto. L’arte e le esperienze estetiche hanno intimamente a che fare con la qualità del nostro vivere. Ogni proposta, quindi, è progettata per favorire la partecipazione attiva delle persone attraverso l’impiego di supporti didattici, ausili materiali e attività specifiche.

Leggi tutto: DIDATTICA: LA MERAVIGLIA DI CRESCERE INSIEME!

img147 1983

Domenica 28 maggio alle 11.00

“Mille piani, passeggiate alla scoperta delle stratificazioni storiche nella città”
La città si forma per stratificazioni, ogni epoca sovrappone i suoi edifici a quelli delle epoche precedenti, questa stratificazione forma i mille piani della città.

Costo 6€. Prenotazione obbligatoria. Punto di partenza Casa Cavazzini.

Tutte le attività vengono svolte al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni:

lun-ven 9.00-15.00
Call Center 800 96 19 93 (solo da telefono fisso) 199 151 123*

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sab-dom 10.30-17.00
0432 1273772

*Il costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia, senza scatti alla risposta indipendentemente dalla distanza, è di 10 centesimi al minuto IVA inclusa tutti i giorni 24/24 h. Per le chiamate originate da rete di altro operatore, i prezzi sono forniti dal servizio clienti dell'operatore utilizzato.

Calendula2

Martedì 16, 23 e 30 maggio alle 14.00

“La magia della natura. Saponi e unguenti dalle piante”.
Il Museo Etnografico del Friuli propone tre corsi per imparare a preparare prodotti cosmetici e per la pulizia a partire da ingredienti naturali.
Al termine dell'incontro ogni partecipante riceverà una dispensa ed il prodotto confezionato durante la lezione.
Martedì 16: Il Sapone, durata 4 ore.

Martedì 23: Oleoliti e unguenti, durata 3 ore.
Martedì 30: Detergenti naturali per la casa, durata 2 ore.

Costo 18€ (ad appuntamento). Prenotazione obbligatoria.

Tutte le attività vengono svolte al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni:

lun-ven 9.00-15.00
Call Center 800 96 19 93 (solo da telefono fisso) 199 151 123*

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sab-dom 10.30-17.00
0432 1272920

*Il costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia, senza scatti alla risposta indipendentemente dalla distanza, è di 10 centesimi al minuto IVA inclusa tutti i giorni 24/24 h. Per le chiamate originate da rete di altro operatore, i prezzi sono forniti dal servizio clienti dell'operatore utilizzato.

Il mio tesssoro

Tutte le domeniche dalle 15.00 alle 17.00

Playroom aperta

Ogni domenica la playroom del Museo Archeologico è aperta alle famiglie per vivere il museo in maniera diversa.

Domenica 14 maggio: "Il mio tesssoro!" Caccia agli anelli ... e non solo!
In occasione della festa della mamma, il Museo Archeologico propone la caccia fotografica alla ricerca dei gioielli più belli e preziosi, nei musei del Castello di Udine.

Senza prenotazione.

Per informazioni e prenotazioni:

lun-ven 9.00-15.00
Call Center 800 96 19 93 (solo da telefono fisso) 199 151 123*

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

sab-dom 10.30-17.00
0432 1272591

*Il costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia, senza scatti alla risposta indipendentemente dalla distanza, è di 10 centesimi al minuto IVA inclusa tutti i giorni 24/24 h. Per le chiamate originate da rete di altro operatore, i prezzi sono forniti dal servizio clienti dell'operatore utilizzato.

luna e falo

Sabato 3 giugno alle 17.00

“S. Giovanni... notte magica”.

Nelle Valli del Natisone e in altre località del Friuli quella di San Giovanni è una notte magica. La notte del solstizio, infatti, si illumina di fuochi a richiamare l’antica festa del solstizio d’estate, nel corso della quale il kries o kris (faló) prolunga nella notte la luce del giorno più lungo dell’anno. Con l’avvento del Cristianesimo la ricorrenza pagana è stata dedicata a San Giovanni, ma ha mantenuto tutto il suo significato. In questo periodo, in Carnia, si confeziona il "Mac di San Giuan" il bouquet con i fiori di campo, in altri luoghi invece si ottengono presagi dalla chiara d'uovo... 

Costo 5€ (più ingresso ridotto al Museo). Prenotazione obbligatoria.

Tutte le attività vengono svolte al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni:

lun-ven 9.00-15.00
Call Center 800 96 19 93 (solo da telefono fisso) 199 151 123*

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sab-dom 10.30-17.00
0432 1272920

*Il costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia, senza scatti alla risposta indipendentemente dalla distanza, è di 10 centesimi al minuto IVA inclusa tutti i giorni 24/24 h. Per le chiamate originate da rete di altro operatore, i prezzi sono forniti dal servizio clienti dell'operatore utilizzato.

Domenica 4 giugno alle 15.00

“Paesaggi verticali”. Età 8/11 anni

Attraverso l'intreccio di elementi naturali, piccoli rami e piante si costruirà un paesaggio sospeso.

Tutte le attività vengono svolte al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni:

lun-ven 9.00-15.00
Call Center 800 96 19 93 (solo da telefono fisso) 199 151 123*

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sab-dom 10.30-17.00
0432 1272920

*Il costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia, senza scatti alla risposta indipendentemente dalla distanza, è di 10 centesimi al minuto IVA inclusa tutti i giorni 24/24 h. Per le chiamate originate da rete di altro operatore, i prezzi sono forniti dal servizio clienti dell'operatore utilizzato.

paradoxa

Domenica 11 giugno alle 11.00

“PARADOXA. Arte dalla Cina attuale”

L'edizione 2017 della mostra “Paradoxa” ha scelto di sondare il tema dell'oscurità nell'arte e nella cultura cinese.
L’uso della luce e del suo alter ego, il buio, divengono elementi espressivi imprescindibili che permettono agli artisti di mantenere, da un lato, il legame con la tradizione e, dall’altro, uno sguardo più inquieto, una maggiore intimità che contrasta col futuro radioso e col collettivismo spesso associato all'arte cinese.

Costo 5€ (più ingresso ridotto al Museo). Prenotazione obbligatoria.

Tutte le attività vengono svolte al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni:

lun-ven 9.00-15.00
Call Center 800 96 19 93 (solo da telefono fisso) 199 151 123*

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sab-dom 10.30-17.00
0432 1273772

*Il costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia, senza scatti alla risposta indipendentemente dalla distanza, è di 10 centesimi al minuto IVA inclusa tutti i giorni 24/24 h. Per le chiamate originate da rete di altro operatore, i prezzi sono forniti dal servizio clienti dell'operatore utilizzato.

imm paradoxa

Domenica 11 giugno alle 15.00

“Canvans print”. Età 6/12

L'artista Cinese Xie Nanxing fa della pittura il suo mezzo privilegiato. Nel laboratorio "Canvas print" i bambini lavorano sulla forma, la composizione, il colore per trasformare l'immagine in una mappa di luce.

Costo 8€ (a bambino). Prenotazione obbligatoria.

Tutte le attività vengono svolte al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni:

lun-ven 9.00-15.00
Call Center 800 96 19 93 (solo da telefono fisso) 199 151 123*

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sab-dom 10.30-17.00
0432 1273772

*Il costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia, senza scatti alla risposta indipendentemente dalla distanza, è di 10 centesimi al minuto IVA inclusa tutti i giorni 24/24 h. Per le chiamate originate da rete di altro operatore, i prezzi sono forniti dal servizio clienti dell'operatore utilizzato.

play room castello mini

Domenica 11 giugno dalle 15.00 alle 17.00

Playroom aperta

Ogni domenica la playroom del Museo Archeologico è aperta alle famiglie per vivere il museo in maniera diversa.
Oggi si gioca al memory archeologico.

Senza prenotazione.

Per informazioni e prenotazioni:

lun-ven 9.00-15.00
Call Center 800 96 19 93 (solo da telefono fisso) 199 151 123*

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

sab-dom 10.30-17.00
0432 1272591

*Il costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia, senza scatti alla risposta indipendentemente dalla distanza, è di 10 centesimi al minuto IVA inclusa tutti i giorni 24/24 h. Per le chiamate originate da rete di altro operatore, i prezzi sono forniti dal servizio clienti dell'operatore utilizzato.

arch sala 7

Domenica 18 giugno alle 15.00

“Il mondo dei morti”

I monumenti funerari esposti nella galleria lapidaria - con i loro epitaffi e i messaggi destinati ai passanti – e gli oggetti dei corredi esposti in museo ci raccontano il modo di vivere e percepire il lutto in epoca romana.

Costo 5€ (più ingresso ridotto al Museo). Prenotazione obbligatoria.

Tutte le attività vengono svolte al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni:

lun-ven 9.00-15.00
Call Center 800 96 19 93 (solo da telefono fisso) 199 151 123*

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sab-dom 10.30-17.00
0432 1272591

*Il costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia, senza scatti alla risposta indipendentemente dalla distanza, è di 10 centesimi al minuto IVA inclusa tutti i giorni 24/24 h. Per le chiamate originate da rete di altro operatore, i prezzi sono forniti dal servizio clienti dell'operatore utilizzato.

balsamari

Domenica 18 giugno alle 15.00

“Il lungo viaggio”. Età 6/11 anni

Ricostruiamo assieme una sepoltura antica per scoprire, attraverso gli oggetti deposti col corpo, come vivevano gli uomini e le donne del passato. 

Costo 8€ (a bambino). Prenotazione obbligatoria.

Tutte le attività vengono svolte al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni:

lun-ven 9.00-15.00
Call Center 800 96 19 93 (solo da telefono fisso) 199 151 123*

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

sab-dom 10.30-17.00
0432 1272591

*Il costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia, senza scatti alla risposta indipendentemente dalla distanza, è di 10 centesimi al minuto IVA inclusa tutti i giorni 24/24 h. Per le chiamate originate da rete di altro operatore, i prezzi sono forniti dal servizio clienti dell'operatore utilizzato.

luna e falo

Venerdì 23 giugno alle 17.00

“S. Giovanni... notte magica”.

Nelle Valli del Natisone e in altre località del Friuli quella di San Giovanni è una notte magica. La notte del solstizio, infatti, si illumina di fuochi a richiamare l’antica festa del solstizio d’estate, nel corso della quale il kries o kris (faló) prolunga nella notte la luce del giorno più lungo dell’anno. Con l’avvento del Cristianesimo la ricorrenza pagana è stata dedicata a San Giovanni, ma ha mantenuto tutto il suo significato. In questo periodo, in Carnia, si confeziona il "Mac di San Giuan" il bouquet con i fiori di campo, in altri luoghi invece si ottengono presagi dalla chiara d'uovo... 

Costo 5€ (più ingresso ridotto al Museo). Prenotazione obbligatoria.

Tutte le attività vengono svolte al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni:

lun-ven 9.00-15.00
Call Center 800 96 19 93 (solo da telefono fisso) 199 151 123*

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sab-dom 10.30-17.00
0432 1272920

*Il costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia, senza scatti alla risposta indipendentemente dalla distanza, è di 10 centesimi al minuto IVA inclusa tutti i giorni 24/24 h. Per le chiamate originate da rete di altro operatore, i prezzi sono forniti dal servizio clienti dell'operatore utilizzato.

1024px Udine piazza Libertà 01

Domenica 25 giugno alle 11.00

“Piazza Libertà – una costruzione durata oltre 350 anni”

Il percorso si svolge tutto all’interno di Piazza Libertà alla scoperta di tutti gli elementi che nel corso dei secoli l’anno formata nella condizione attuale. Verranno suggeriti punti di osservazione, mostrati dettagli, raccontati fatti storici e aneddoti.

Tutte le attività vengono svolte al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni:

lun-ven 9.00-15.00
Call Center 800 96 19 93 (solo da telefono fisso) 199 151 123*

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sab-dom 10.30-17.00
0432 1273772

*Il costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia, senza scatti alla risposta indipendentemente dalla distanza, è di 10 centesimi al minuto IVA inclusa tutti i giorni 24/24 h. Per le chiamate originate da rete di altro operatore, i prezzi sono forniti dal servizio clienti dell'operatore utilizzato.

play room castello mini

Tutte le domeniche dalle 15.00 alle 17.00

Playroom aperta

Ogni domenica la playroom del Museo Archeologico è aperta alle famiglie per vivere il museo in maniera diversa.

Domenica 11 giugno si gioca al memory archeologico.

Senza prenotazione.

Per informazioni e prenotazioni:

lun-ven 9.00-15.00
Call Center 800 96 19 93 (solo da telefono fisso) 199 151 123*

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

sab-dom 10.30-17.00
0432 1272591

*Il costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia, senza scatti alla risposta indipendentemente dalla distanza, è di 10 centesimi al minuto IVA inclusa tutti i giorni 24/24 h. Per le chiamate originate da rete di altro operatore, i prezzi sono forniti dal servizio clienti dell'operatore utilizzato.

offensiva

Sabato 17 giugno alle 11.00

“L’OFFENSIVA DI CARTA. La Grande Guerra illustrata, dalla collezione
Luxardo al fumetto contemporaneo”

Accanto alla guerra drammaticamente impastata a fango e sangue, dal 1914 al ‘18 ne venne combattuta una parallela, non meno decisiva, fatta di parole e soprattutto di immagini.
Al Castello di Udine, per la prima volta, questa mostra ne da conto in modo organico, attingendo ad un patrimonio unico al mondo: la Collezione Luxardo.

Costo 5€ (più ingresso ridotto al Museo). Prenotazione obbligatoria.

Tutte le attività vengono svolte al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni:

lun-ven 9.00-15.00
Call Center 800 96 19 93 (solo da telefono fisso) 199 151 123*

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sab-dom 10.30-17.00
0432 1272591

*Il costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia, senza scatti alla risposta indipendentemente dalla distanza, è di 10 centesimi al minuto IVA inclusa tutti i giorni 24/24 h. Per le chiamate originate da rete di altro operatore, i prezzi sono forniti dal servizio clienti dell'operatore utilizzato.

Archivio

Location da vivere

Spazi ricchi di storia, funzionali e versatili. I CIVICI MUSEI DI UDINE sono la location adatta ad accogliere eventi di vario tipo, perfetti per soddisfare ogni tipo di esigenza.

PRENOTA IL TUO SPAZIO