Questo sito si avvale di cookie tecnici, di cookie analitici e di altri cookie, anche di terze parti, necessari per il funzionamento, per interagire con social network e per usufruire di servizi offerti dal sito. Chiudendo questo banner o accedendo a un'altra pagina del sito acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per saperne di piu'

Approvo

Ultimi post


    Notice: Undefined property: stdClass::$data in /var/www/html/joomla348/templates/ja_mono/tpls/blocks/sidebar.php on line 103

    Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/html/joomla348/templates/ja_mono/tpls/blocks/sidebar.php on line 103

Le missioni di archeologia subacquea dell’Università di Udine

Giovedì 28 luglio, alle ore 21.00 il Museo Friulano di Storia Naturale e il Dipartimento di Studi Umanistici e del Patrimonio Culturale dell’Università di Udine vi invitano alla conferenza di Massimo Capulli: Le missioni di archeologia subacquea dell’Università di Udine: dal Friuli alla Sicilia. 

Con un modulo di Archeologia Subacquea all’interno al corso di Metodologie della Ricerca Archeologica presso l’Università di Udine, dal 2009 la ricerca e didattica universitaria in Regione FVG si estende infatti anche al patrimonio culturale sommerso. Sarà il Fiume Stella a fare da prima palestra per i futuri archeologi, con lo studio del ponte della Via Annia e del relitto Stella 1, a cui seguiranno ricerche nel Lago di Garda, nell’alto Adriatico, fino al mare dell’antica città di Kamarina in Sicilia. Nell’incontro verranno presentati i principali risultati delle indagini condotte su una serie di questi siti e alcune anticipazioni delle ricerche che proprio in questi giorni insieme alla Soprintendenza si stanno conducendo nelle acque di Grado.

Massimo Capulli è ricercatore presso il Dipartimento di Studi Umanistici e del Patrimonio Culturale (DIUM) dell’Università di Udine e docente di metodologie della ricerca archeologica, archeologia subacquea e navale e del territorio. È inoltre coordinatore dei progetti: ANAXUM Project, KAUKANA Project e BENĀCUS Project. Nel 2021 l’Accademia Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee gli ha conferito il Tridente d’Oro per il settore Attività Scientifiche «per i suoi studi di archeologia subacquea e navale effettuati sia su siti archeologici di acque interne (laghi e fiumi) sia su siti marini […]. Per avere contribuito in modo importante all’affermazione dell’immersione scientifica». Il prestigioso riconoscimento, nato nel 1960 e considerato il "Nobel delle attività subacquee", rappresenta il massimo premio d'eccellenza a livello mondiale per attività particolarmente meritorie svolte nelle attività subacquee scientifiche, tecniche, tecnologiche ed iperbariche; divulgative ed artistiche; sportive ed esplorative.

Questa iniziativa è realizzata nell’ambito di “UdinEstate” in collaborazione con il Dipartimento di Studi Umanistici e del Patrimonio Culturale dell’Università di Udine.

L'ingresso alla conferenza è gratuito. Posti limitati.

Per prenotare: urly.it/3nys3

Per informazioni rivolgersi a:
Museo Friulano di Storia Naturale
Tel: 04321273211
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scarica QUI il volantino dell'iniziativa.

La conferenza si tiene presso il Museo Friulano di Storia Naturale, con accesso da via Sabbadini, civico 24, anche in caso di pioggia.

 

FORMAT POST MFSN Capulli Pagina001