Questo sito si avvale di cookie tecnici, di cookie analitici e di altri cookie, anche di terze parti, necessari per il funzionamento, per interagire con social network e per usufruire di servizi offerti dal sito. Chiudendo questo banner o accedendo a un'altra pagina del sito acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per saperne di piu'

Approvo

Ultimi post

  • Servizio momentaneamente non disponibile. Leggi i post qui.

 Civici Musei Udine - Bello saperlo Gallerie del progetto - Bello saperlo
Scopri di più Casa Cavazzini - Bello saperlo
Scopri di più Museo friulano di storia naturale - Bello saperlo
Scopri di più Musei del castello - Bello saperlo
Scopri di più Museo archeologico - Bello saperlo
Scopri di più Museo del risorgimento - Bello saperlo
Scopri di più Galleria d'arte antica - Bello saperlo
Scopri di più Museo della fotografia - Bello saperlo
Scopri di più Museo etnografico del Friuli - Bello saperlo
Scopri di più

Civici Musei Udine

Bello saperlo

Gallerie del progetto

Bello saperlo

Scopri di più

Casa Cavazzini

Bello saperlo

Scopri di più

Museo friulano di storia naturale

Bello saperlo

Scopri di più

Musei del castello

Bello saperlo

Scopri di più

Museo archeologico

Bello saperlo

Scopri di più

Museo del risorgimento

Bello saperlo

Scopri di più

Galleria d'arte antica

Bello saperlo

Scopri di più

Museo della fotografia

Bello saperlo

Scopri di più

Museo etnografico del Friuli

Bello saperlo

Scopri di più

News

Venerdì 31 maggio 2024 ore 17:30 - Casa Cavazzini - Inaugurazione mostra "Contrappunto/PAC. Le acquisizioni. Nuove opere d’arte contemporanea per il museo"

Venerdì 31 maggio 2024 presso il Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Casa Cavazzini a Udine alle ore 17.30 sarà inaugurata la mostra Contrappunto/PAC. Le acquisizioni. Nuove opere d’arte contemporanea per il museo nella quale verranno presentate le opere entrate nelle civiche collezioni udinesi grazie al sostegno del PAC2022-2023 – Piano per l’Arte Contemporanea, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. L’esposizione, che rimarrà aperta al pubblico da sabato 1 giugno fino a domenica 30 giugno 2024 (dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18), accoglierà una serie di visite guidate gratuite rivolte alla cittadinanza e alcuni eventi collaterali che contribuiranno a evidenziare i rapporti tra le arti visive del nostro tempo e la musica e la danza contemporanee.  Ingresso gratuito, consentito fino al raggiungimento della capienza massima.    

Sabato 1 giugno 2024 ore 18:30 - Casa Cavazzini - concerto Philip Corner e Agnese Toniutti in occasione della mostra "Contrappunto/PAC. Le acquisizioni. Nuove opere d’arte contemporanea per il museo"

Sabato 1 giugno 2024 presso il Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Casa Cavazzini a Udine alle ore 18.30 si terrà l’esibizione Philip Corner plays with Agnese Toniutti, from the 70 years of piano work - Philip Corner in concerto con Agnese Toniutti 70 anni di composizioni per pianoforte, Philip Corner, compositore, performer, artista, è uno dei protagonisti dei movimenti artistici internazionali del secondo Novecento. Vicino alla cerchia di Cage e della New York School, Philip Corner è tra i fondatori del movimento Fluxus e gli animatori del Judson Theatre, e vanta una produzione discografica di oltre un centinaio di incisioni di propria musica in costante aumento e innumerevoli collaborazioni che vanno dalla danza al teatro alla performance in tutto il mondo. Corner ha all’attivo anche una ricca produzione d’arte visiva con installazioni e opere presenti in collezioni private e pubbliche di tutta Europa. Il programma della serata presenta una scelta di composizioni per pianoforte solista e a quattro mani tratte da settant’anni di attività compositiva ed eseguite con Agnese Toniutti, pianista specializzata nel repertorio contemporaneo. L’evento comprende Ritual pieces, accompagnamento espositivo di materiali originali per gentile cortesia di Caterina Gualco, a cura di Cristina Burelli. Il concerto fa parte del programma di eventi collaterali che affiancano la mostra Contrappunto/PAC. Le acquisizioni. Nuove opere d’arte contemporanea per il museo con l’intenzione di contribuire ad evidenziare i rapporti tra le arti visive del nostro tempo, la musica e la danza. Ed è un Contrappunto d’eccezione quello offerto dalla presenza di un maestro dell’arte contemporanea e internazionale come Corner, che mette in gioco dal vivo la sua esperienza creativa offrendo un’opportunità unica nel contesto museale di Casa Cavazzini, attivo nell’accogliere e mettere in relazione esperienze artistiche diverse e incoraggiare una riflessione sul presente. Le opere presentate all’interno dell’esposizione sono entrate nelle civiche collezioni grazie al sostegno del PAC2022-2023 – Piano per l’Arte Contemporanea, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura che supporta e incoraggia la qualità e la continuità dell’incremento delle collezioni pubbliche d’arte contemporanea, oltre che tramite il finanziamento di acquisizioni, anche attraverso il sostegno alla produzione di nuove opere, all’acquisizione di collezioni e archivi legati al contemporaneo e alla valorizzazione di donazioni già ricevute dai luoghi della cultura di appartenenza pubblica. Il Museo ha infatti concorso per poter acquisire le opere esposte nella mostra Contrappunto, il progetto ideato e curato da Francesca Agostinelli, curatrice indipendente e Vania Gransinigh, responsabile di Casa Cavazzini - Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Udine. Un Museo, come tutti i musei, polverosi nell’immaginario corrente, ma che invece, nella visione della sua responsabile, intende stare nel proprio tempo e confrontarsi con l’oggi mettendo in campo scelte che affidano agli artisti della regione Friuli Venezia Giulia il rilancio del Museo e del suo patrimonio. Alla loro capacità creativa è affidata la possibilità di mettersi in gioco guardando alle opere museali per creare il nuovo, nella volontà di cogliere della memoria il principio dinamico, quello che vive nelle vite di chi è vivo e parla di futuro. Mediante il PAC2022-2023 sono entrate a far parte delle collezioni diciannove opere di artisti della Regione che verranno presentate insieme ad una serie di iniziative a sostegno del Contemporaneo volte a valorizzare le acquisizioni in un dialogo con le varie e diverse espressioni artistiche nel territorio. L’evento è organizzato dal Comune di Udine in collaborazione con Salotto Musicale FVG. Ingresso libero, consentito fino al raggiugimento della capienza massima. Prenotazione obbligatoria tramite mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak43c0c8bb7cf14fda19ff8c4356f337aa').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy43c0c8bb7cf14fda19ff8c4356f337aa = 'salottomusicalefvg' + '@'; addy43c0c8bb7cf14fda19ff8c4356f337aa = addy43c0c8bb7cf14fda19ff8c4356f337aa + 'gmail' + '.' + 'com'; var addy_text43c0c8bb7cf14fda19ff8c4356f337aa = 'salottomusicalefvg[at]gmail.com';document.getElementById('cloak43c0c8bb7cf14fda19ff8c4356f337aa').innerHTML += ''+addy_text43c0c8bb7cf14fda19ff8c4356f337aa+'';  

Domenica 2 giugno 2024 - Festa della Repubblica - Ingresso gratuito in tutte le sedi dei Civici Musei di Udine

Domenica 2 giugno 2024 in occasione della Festa della Repubblica l'ingresso a  - Musei del Castello orario 10-18 - Casa Cavazzini orario 10-18 - Museo Etnografico del Friuli orario 10-18 - Palazzo Valvason Morpurgo (sale 1-2) orario 10-12 e 15-18 sarà gratuito.