Questo sito si avvale di cookie tecnici, di cookie analitici e di altri cookie, anche di terze parti, necessari per il funzionamento, per interagire con social network e per usufruire di servizi offerti dal sito. Chiudendo questo banner o accedendo a un'altra pagina del sito acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per saperne di piu'

Approvo

Ultimi post

  • Se non avete ancora visitato la mostra “Valcellina Collection” vi ricordiamo che domenica 1 settembre sarà l’ultimo giorno di apertura della rassegna. Se vi piace l'arte contemporanea e vi incuriosisce la fusione arte/tessile, questa mostra ne è una bellisssima rappresentazione!
    Leggi tutto

  • “Medusa” di Galileo Chini è un'opera del 1906 che trovate a Casa Cavazzini. L'artista rappresenta la mitica creatura in tutta la sua mostruosità, a partire dal volto incorniciato da un groviglio di serpenti e dalle ali dispiegate che sostengono il capo sospeso in volo.
    Leggi tutto

  • L’ACQUA. SEGUIAMO IL SUO PERCORSO. Un itinerario per grandi e piccoli focalizzato sulle ampie valenze che ruotano intorno all’acqua. Acqua come risorsa; acqua fonte di sostentamento, acqua bene per l’uomo e le sue attività. Ma acqua anche nei suoi significati sacri e simbolici. L’appuntamento è per mercoledì 28 agosto alle ore 15 al Museo Etnografico del Friuli (ingresso libero).
    Leggi tutto

  • BUON FERRAGOSTO A TUTTI! Ferragosto era un’antica festa della Roma imperiale. Fu infatti istituita dall'imperatore Augusto nel 18 a.C. e traeva origine dalla tradizione dei Consualia, feste che celebravano la fine dei lavori agricoli, dedicate a Conso, dio della terra e della fertilità. Ma il 15 agosto si celebra anche l’Assunzione di Maria, una delle più antiche feste mariane. Questa Assunta, olio su Tela di Nicola Grassi (1862 – 1748) è esposta alla Galleria d’Arte Antica di Udine. L’opera era conservata nella Chiesa Maria Maddalena dei Filippini, demolita nei primi anni del Novecento.
    Leggi tutto

  • Il Museo Etnografico del Friuli conserva una importante raccolta di sculture lignee di circa 70 pezzi. Oggi potete ammirare alcune di queste opere ristrutturate nella sala ad esse dedicata.
    Leggi tutto

Biblioteca d'arteVISITE GUIDATE - MUSEO ARCHEOLOGICOVISITE GUIDATE - MUSEO ETNOGRAFICO DEL FRIULILABORATORI PER ADULTI - CASA CAVAZZINILABORATORI PER BAMBINI - MUSEO ARCHEOLOGICOLABORATORI PER BAMBINI - MUSEO ARCHEOLOGICOLABORATORI PER BAMBINI - MUSEO ETNOGRAFICO DEL FRIULIDalle mani del ceramista. Materiali in terracotta nel Friuli romanoPaolo Zanussi, dipinti e disegniValcellina Collection. Concorso Internazionale di Arte Tessile ContemporaneaFiori di ricami. Restaurate Camisole del ’700 (2)provaIl Palazzo comunale di Udine: scarica il volume Voi siete qui - You are here IMAGO LIGNEA. Le sculture lignee Chiusura Biblioteca e Fototeca del Castello da cancellareTra Terra e Mare: le Alpi Carniche 300 milioni di anni faDIDATTICA: LA MERAVIGLIA DI CRESCERE INSIEME!OPEN DAYS PER INSEGNANTIVISITE E LABORATORI - GIUGNO 2019RACCONTARE IL TEMPO: LA TORRE DELL'OROLOGIONEL CUORE DI UDINE: LA LOGGIA DEL LIONELLOInscrittUdine
Notice: Undefined variable: mh_background in /var/www/html/joomla348/templates/ja_mono/html/layouts/joomla/content/masthead.php on line 39

VISITE GUIDATE - CHIESA DI S.FRANCESCO

Jacques Prevert sitting at a window Vence 1953

Sabato 6 e domenica 7 alle 15.30

“Donne & Fotografia”

L’uso artistico della fotografia ha visto la presenza di molte protagoniste femminili fin dalla metà del XIX secolo. Forse per la sua marginalità rispetto all’arte ufficiale, ha consentito a molte donne di utilizzarla come mezzo di espressione artistica. ll percorso si propone di riflettere sulla fotografia quale medium e sul ruolo che le donne hanno avuto e hanno nel suo uso creativo, che, va ricordato, è in continua e rapida evoluzione passando dalla materialità delle lastre e degli acidi all’immaterialità del digitale.
In mostra sono presenti alcune delle autrici che hanno contribuito all’evoluzione del mezzo da Florance Henry a Margaret Bourke White, da Tina Modotti a Imogen Cunningham e Dorothea Lange, fino alle fotografe contemporanee.

Costo 6€ (Ingresso alla mostra gratuito). Prenotazione obbligatoria.

Tutte le attività vengono svolte al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni:

lunedì-venerdì 9 -17
sabato 9-13 (escluso festivi)
Call Center 800 96 19 93 (solo da telefono fisso) 199 151 123*

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sab-dom 10.30-17.00
0432 1272591

*Il costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia, senza scatti alla risposta indipendentemente dalla distanza, è di 10 centesimi al minuto IVA inclusa tutti i giorni 24/24 h. Per le chiamate originate da rete di altro operatore, i prezzi sono forniti dal servizio clienti dell'operatore utilizzato.

Location da vivere

Spazi ricchi di storia, funzionali e versatili. I CIVICI MUSEI DI UDINE sono la location adatta ad accogliere eventi di vario tipo, perfetti per soddisfare ogni tipo di esigenza.

PRENOTA IL TUO SPAZIO