Questo sito si avvale di cookie tecnici, di cookie analitici e di altri cookie, anche di terze parti, necessari per il funzionamento, per interagire con social network e per usufruire di servizi offerti dal sito. Chiudendo questo banner o accedendo a un'altra pagina del sito acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per saperne di piu'

Approvo

Ultimi post

  • Fino a domenica 24 marzo puoi visitare la mostra sulla Grande Guerra, allestita al MEF - Museo Etnografico del Friuli. Un pezzo di storia di vita udinese durante gli anni difficili del primo conflitto mondiale: il quotidiano di una città militarizzata, la devastazione recata da bombardamenti e incendi, la condizione delle donne, degli esuli, degli orfani, dei prigionieri, il problema delle scuole, l'offesa al patrimonio storico e artistico.
    Leggi tutto

  • 19 marzo | San Giuseppe artigiano, patrono degli artigiani Danno valore anche alle più piccole opere dell’uomo, sono i garanti delle tradizioni locali, sono gli artisti del restauro e i riparatori degli oggetto di uso quotidiano. Oggi son protagonisti di un nuovo movimento basato sulla manualità, la tecnologia, la collaborazione, il design e la sostenibilità. SONO GLI ARTIGIANI! Nel giorno della festa del patrono, dedichiamo loro alcune immagini di un recente passato proposte dal MEF - Museo Etnografico del Friuli
    Leggi tutto

  • #countdwn - 3 al primo giorno di #primavera! Udine, inizio '900. Questa foto racconta di una gita in calesse fuori porta in una giornata primaverile e fa parte della collezione che Luigi e Andreina Ciceri donarono al MEF - Museo Etnografico del Friuli. I coniugi Ciceri, per illustrare e documentare la vita e le tradizioni popolari, raccolsero ogni genere di materiali: oggetti e opere d’arte, fotografie e notizie, curando anche la pubblicazione di diversi volumi di racconti e di arte popolare.
    Leggi tutto

  • #countdown - 4 al primo giorno di primavera! Vuoi dare con noi il tuo benvenuto alla Primavera? Vieni a scoprire le opere dei Civici Musei di Udine che raccontano le stagioni o rappresentano i paesaggi e, se ti va, citale qui nei commenti! Qui proponiamo "Terra in fiore", l'omaggio di Beppe Ciardi alla primavera e alla vita. Uno scorcio di natura, probabilmente di una zona trevigiana ben conosciuta al Ciardi, che rappresenta una prima presa di distanza dal paesaggismo veneziano tardo-ottocentesco. Pur nel suo impianto verista, il quadro è realizzato infatti con una pittura di macchia ed il titolo pare anche incoraggiare una interpretazione simbolista (la ragazza in primo piano "personifica" la terra fiorita).
    Leggi tutto

  • Grazie a ERT FVG ritorna "Note in Castello": il ciclo di concerti delle eccellenze della musica regionale, nazionale e internazionale. Vi aspettiamo domani 16 marzo alle ore 18.00 nel bellissimo Salone del Parlamento del Castello di Udine!
    Leggi tutto

Come un racconto - Allievi&Maestri

Fino al 2 dicembre 2018

IV edizione del Libro d'Artista, Rassegna Internazionale biennale dedicata a Isabella Deganis

Museo Etnografico del Friuli

Fino al 2 dicembre, grazie al comitato friulano DARS - Donne Arte Ricerca e Sperimentazione, Udine ospita la Rassegna “Come un racconto – Allievi&Maestri”, con un'esposizione di 126 opere realizzate da oltre 160 artisti giovani, giovanissimi e affermati.

L'iniziativa è curata dal comitato DARS ed è dedicata alle nuove generazioni e nasce in ricordo di Isabella Deganis, artista e intellettuale impegnata a diffondere tra i giovani l'amore per la cultura e l’arte.

Obiettivo della rassegna è valorizzare la ricerca giovanile attorno al Libro inteso come ‘oggetto d’arte’ capace di esprimere la libertà
dell’artista teso a ‘narrare storie’ con gli strumenti specifici dell’attività creativa (materiali, colore, forme) mediante la personale visione e interpretazione della storia, della cultura e delle proprie idee.

Alla rassegna, ospitata nella prestigiosa cornice di Palazzo Giacomelli, sede del Museo Etnografico del Friuli, partecipano diverse scuole e Accademie d'arte: l’Accademia di Belle Arti di Bologna, la Facoltà Belle Arti dell'Università di Barcellona (Spagna), la Facoltà Belle Arti dell'Università Complutense di Madrid (Spagna), l'Accademia di Belle Arti di Palermo, la Scuola internazionale di Grafica di Venezia, l'Atelier Manolibera della Cooperativa Sociale Nazareno di Carpi, il Liceo artistico di Cortina D’Ampezzo, i Licei “M. Grigoletti” e GrabGroup Upgrading Culture di Pordenone, il Liceo artistico di Sassari, il Liceo artistico “E. e U. Nordio” di Trieste, il Liceo Artistico udinese “G. Sello”.
Saranno inoltre esposti i lavori di giovani e affermati artisti italiani e srtranieri.

La prima edizione del 2012 presentava venti opere selezionate a livello nazionale, da allora sempre più studenti dei Licei artistici, delle Accademie di Belle Arti, e giovani che sperimentano la via della ricerca, hanno partecipato a questo evento, divenuto nel frattempo internazionale e itinerante, permettendo così di mostrare, anche in diverse città, la vasta produzione frutto della creatività delle nuove generazioni, dando loro visibilità, valorizzando le loro opere e sostenendoli nel desiderio di dare forma alle loro idee.

Nell'ambito della mostra sono proposte diverse iniziative collaterali tra cui l'incontro con le MagnificheEditrici che si terrà mercoledì 28 novembre alle 18 presso la Sala Corgnali della Biblioteca Civica Joppi e i Laboratori attorno al Libro che si terranno le domeniche di novembre presso il Museo Etnografico.

Orari e biglietti

Ogni informazione sul programma e per l'iscrizione ai Laboratori potrà essere richiesta a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

I Laboratori

Domenica 11 novembre, ore 10.30 e 14.30
Eva Seminara "Un diario per i miei pensieri - Composizione, rilegatura e copertina artistica”

Domenica 18 novembre, ore 10.30 e 14.30
Barbara Girardi "Pagine tessili emotive – Come riutilizzare i tesori di stoffa”

Domenica 25 novembre, ore 10.30 e 14.30
Federico Santini "Il Monotipo – Immaginare un Libro d'Arte”

Opera di Candini per Libro d'Artista

Location da vivere

Spazi ricchi di storia, funzionali e versatili. I CIVICI MUSEI DI UDINE sono la location adatta ad accogliere eventi di vario tipo, perfetti per soddisfare ogni tipo di esigenza.

PRENOTA IL TUO SPAZIO