Questo sito si avvale di cookie tecnici, di cookie analitici e di altri cookie, anche di terze parti, necessari per il funzionamento, per interagire con social network e per usufruire di servizi offerti dal sito. Chiudendo questo banner o accedendo a un'altra pagina del sito acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per saperne di piu'

Approvo

Ultimi post

  • Qual è la vostra opera preferita dei nostri musei? Commentate qui o condividete su Instagram un vostro selfie al museo con gli hashtag #civicimuseiUD #MuseumSelfie! Vi aspettiamo su Instagram con il nostro profilo ufficiale @civicimuseiudine
    Leggi tutto

  • Dopo le feste, facciamo una passeggiata fino al Castello? Vi aspettano una splendida vista su Udine e tanti musei, come quello dedicato al Risorgimento http://bit.ly/MuseoRisorgimento: vi ricompenseranno del fiatone!
    Leggi tutto

  • Venerdì 12 gennaio presenteremo il catalogo della mostra fotografica di Ulderica Da Pozzo "Oltre le porte", che avete apprezzato davvero in tanti: appuntamento a Casa Cavazzini alle 18 http://bit.ly/2DgsYov
    Leggi tutto

  • "Tutti i bambini sono degli artisti nati; il difficile sta nel fatto di restarlo da grandi". (Pablo Picasso) Per coltivare l'artista, piccolo o grande, che è in noi, ci sono i laboratori didattici.
    Leggi tutto

  • Un viaggio attraverso cinquecento anni di pittura friulana, ma non solo: passeggiando lungo le sale della Galleria d'Arte Antica che ospitano la raccolta, apriremo uno scrigno contenente tesori meravigliosi quali le tele di Carpaccio, Pomponio Amalteo, Pordenone fino al Tiepolo. Costo 5€ (più ingresso ridotto al Museo). Prenotazione obbligatoria. http://www.civicimuseiudine.it/it/visita/visite-guidate/528-visite-guidate-galleria-d-arte-antica-2
    Leggi tutto

La collezione Mario Baschirotto. Dalla penna d'oca alla stilografica.

27 gennaio - 25 febbraio 2018 
Museo Etnografico del Friuli 

La mostra, nell’ambito del percorso “Racconti di ...” che l’Associazione Anthropoi XXI cura da alcuni anni, propone per la quarta edizione il tema dell’inchiostro e degli oggetti per la scrittura.


Nell’antichità l’uomo ha utilizzato steli di piante per stendere l’inchiostro su papiri e pergamene o steli metallici per incidere su tavolette di cera, poi con l’avvento della carta cominciarono a essere usate le penne di uccello, dalla punta aguzza al punto da lasciare sulla carta una linea sottile. La penna d’oca, basata sul medesimo principio di funzionamento del calamo, comparve già a partire dal VIII secolo; la parte centrale, cava, conteneva l’inchiostro, che poi scendeva esercitando una leggera pressione sul foglio. Inizia così la storia della penna per scrivere; la sua evoluzione cammina con quella del pennino e prosegue con la scoperta della stilografica dotata di un serbatoio che ne aumentava considerevolmente l’autonomia, evitando continui intingimenti nell’inchiostro. Un mondo che è oramai memoria e gli oggetti di scrittura (calamai, pennini, scrittoi da viaggio, penne da inchiostro) sono diventati oggetti da collezione, come la rassegna di esemplari esposta in questo percorso espositivo che, dedicato in particolare all’infanzia, sarà arricchito da visite guidate, laboratori e altre attività il cui svolgimento coinvolgerà il centro cittadino.

 

Location da vivere

Spazi ricchi di storia, funzionali e versatili. I CIVICI MUSEI DI UDINE sono la location adatta ad accogliere eventi di vario tipo, perfetti per soddisfare ogni tipo di esigenza.

PRENOTA IL TUO SPAZIO