Questo sito si avvale di cookie tecnici, di cookie analitici e di altri cookie, anche di terze parti, necessari per il funzionamento, per interagire con social network e per usufruire di servizi offerti dal sito. Chiudendo questo banner o accedendo a un'altra pagina del sito acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per saperne di piu'

Approvo

Ultimi post

  • Ultimo weekend per visitare la mostra sul Paesaggio allestita nella Chiesa di S. Francesco (Largo Ospedale Vecchio). Quindi, se sei in giro per Udine, questo pomeriggio dalle 16.00 alle 19.30 e sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.30, puoi fare una breve deviazione e visitarla ;-) #MFSN
    Leggi tutto

  • Al Museo del Risorgimento potete da oggi ammirare un nuovo diorama: La Battaglia di Spoleto. Realizzato da un artista locale, il diorama è stato gentilmente reso disponibile dal dott. Fabio Fiorentin. Osservatelo in tutta la sua bellezza! La scala utilizzata, la prospettiva e i giochi di luce ci fanno distinguere ogni particolare di armamenti e scene del quotidiano, dandoci l'illusione di un panorama naturale di quell’ora del giorno che vi è rappresentata. Ma cos’è un diorama? Si tratta di un plastico che ricrea scenari reali o immaginari attraverso il quale gli artisti riproducono e illustrano avvenimenti storici. Ad esempio le guerre. I collezionisti, soprattutto dei paesi stranieri, acquistano soldatini da ditte specializzate e poi, attraverso una fedele rilettura delle fonti iconografie, dipingono, ricostruiscono ambienti naturali e architettonici, ripropongono nei particolari l’avvenimento. Il nostro diorama è realizzato su un supporto di legno e le miniature sono state acquistate da ditte svizzere e inglesi. Gli elementi scenici sono in parte autocostruiti e in parte acquistati presso rivenditori specializzati.
    Leggi tutto

  • Questo sarà un weekend tutto dedicato all’arte. Sabato 2 GIUGNO (Festa della Repubblica) e domenica 3 GIUGNO (prima domenica del mese), tutti i Civici Musei di Udine saranno aperti con ingresso gratuito, Scegli il museo da visitare! http://www.civicimuseiudine.it/it/ #bellosaperlo
    Leggi tutto

  • Oggi 25 maggio doppio appuntamento a #CasaCavazzini! Alle 18 inaugura infatti la mostra "Nel Tempo" (Progetto di valorizzazione urbana - CasAltrove), mentre, alle 21, il Museo aprirà nuovamente i battenti per ospitare l’incontro “Il tempo perso” che vedrà gli interventi del filosofo Giacomo Marramao dell’Università Roma 3 e del giornalista de “L’Espresso” Marco Pacini.
    Leggi tutto

  • Per il tema del mese di maggio #artdesign vi proponiamo questa culla del Museo Etnografico del Friuli. Progettata negli anni '30 dall'architetto udinese Ottorino Aloisio e realizzata dalla Società friulana per la lavorazione del vimini (poi Gervasoni), coniuga legno esotico con materiale tradizionale in un elemento di #artdesign di ieri, estremamente moderno.
    Leggi tutto

Festival Udine Castello

IV Edizione 
1 – 8 – 15 – 22 Ottobre 2017 
Castello di Udine 

Ottobre in musica con la quarta edizione del FESTIVAL UDINE CASTELLO, rassegna organizzata dagli Amici della Musica di Udine nello splendido Salone del Parlamento. Il punto più alto della città diventa così un privilegiato luogo di incontro per gli appassionati di musica e un polo ancor più attrattivo per i turisti d'oltre confine, che già nelle passate edizioni hanno dimostrato di apprezzare l’abbinamento tra il repertorio selezionato e il ricco patrimonio artistico delle collezioni dei Civici musei.


Quattro in tutto gli appuntamenti del Festival, con nomi prestigiosi del concertismo internazionale. I concerti avranno luogo la domenica mattina alle ore 11.00 (1, 8, 15, 22 ottobre) e saranno seguiti da un brindisi conviviale e da una visita ai Civici Musei. Partner di questa edizione, oltre al Comune, sono il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, la Regione FVG, la Fondazione Friuli, la Fondazione Filippo Renati e il Club Unesco Fvg.
Grande apertura il 1° ottobre con il Coro del Friuli Venezia Giulia e l’Orchestra San Marco di Pordenone, uniti nell’esecuzione di una selezione delle fantastiche “Bach Kantaten” dirette da Filippo Maria Bressan. In programma la BWV 8 “Liebster Gott, wenn werd ich sterben?”, la “BWV 67 Halt im Gedächtnis Jesum Christ” e la “BWV 225 Mottetto Singet dem Herrn”. Domenica 8, l’insolita formazione del Trio Accord (violino, violoncello, fisarmonica) propone “Incantamenti”, con musiche di Brahms, Elgar, Rossini e Piazzolla. Il 15, spazio ai contrasti del programma “Il diavolo e l’acqua santa”, by Camerata Orphica Soloists (interpreti bulgari e italiani), su pagine di Tartini, Paganini e Clara Schumann. Il 22 ottobre si chiude con un gradito ritorno: una flautista dal suono quasi leggendario, l’americana Carol Wincenc, accompagnata al pianoforte da Aurora Sabia tra Bizet, Couperin, Debussy e autori americani in un programma dal titolo “From New York with love”.

I biglietti per il Festival Udine Castello saranno in prevendita dal 15 settembre presso Il box office del Teatro Palamostre, dalle 17.30 alle 19.30, o direttamente all’ingresso. Il costo (15 euro interi, 10 euro ridotti) include come di consueto il brindisi post-concerto alla Casa della Contadinanza e la visita ai Civici Musei. Mostra da visitare: “L’offensiva di carta. La grande guerra illustrata della collezione Luxardo al fumetto contemporaneo”. Bus navetta gratuito ai piedi del Castello.

Info: www.amicimusica.ud.it.

 

Location da vivere

Spazi ricchi di storia, funzionali e versatili. I CIVICI MUSEI DI UDINE sono la location adatta ad accogliere eventi di vario tipo, perfetti per soddisfare ogni tipo di esigenza.

PRENOTA IL TUO SPAZIO