I rettangoli nell'arte, l'arte nei rettangoli

Giovedì 8 giugno alle ore 18.00
Casa Cavazzini
A cura di Gianluca Gorni e Stefania Ottoborgo

Viviamo circondati da tante forme geometriche che possiamo trovare più o meno gradevoli dal punto di vista estetico. Eppure non ci siamo mai chiesti da cosa derivi la nostra propensione per l’una o l’altra figura geometrica. Molti artisti nel corso del Novecento hanno scelto di lavorare proprio sugli aspetti matematici della realtà, provando a collegarli anche alla nostra capacità percettiva.

Durante la conferenza si parlerà dei rettangoli nell'arte, facendo riferimento alle opere pittoriche conservate presso le collezioni di Casa Cavazzini. Ma si fa presto a dire "rettangoli": ce ne sono di così tanti tipi! Quali ci piacciono di più? E soprattutto perché? L’indagine condotta da Gianluca Gorni e Stefania Ottoborgo prenderà in considerazione, in particolare, le forme rettangolari riferibili, per dimensioni e proporzioni, alla “sezione aurea” e alla sua applicazione nei dipinti appartenenti alle raccolte museali. Scopriremo così se gli artisti hanno delle preferenze in questo senso e se applicano consapevolmente questo rapporto numerico alle loro realizzazioni. Si tratta di una mini-indagine di estetica sul campo, con un pizzico di matematica, ma senza esagerare. All'uscita ci guarderemo attorno con occhi diversi.