Questo sito si avvale di cookie tecnici, di cookie analitici e di altri cookie, anche di terze parti, necessari per il funzionamento, per interagire con social network e per usufruire di servizi offerti dal sito. Chiudendo questo banner o accedendo a un'altra pagina del sito acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per saperne di piu'

Approvo

Ultimi post

  • #countdwn - 3 al primo giorno di #primavera! Udine, inizio '900. Questa foto racconta di una gita in calesse fuori porta in una giornata primaverile e fa parte della collezione che Luigi e Andreina Ciceri donarono al MEF - Museo Etnografico del Friuli. I coniugi Ciceri, per illustrare e documentare la vita e le tradizioni popolari, raccolsero ogni genere di materiali: oggetti e opere d’arte, fotografie e notizie, curando anche la pubblicazione di diversi volumi di racconti e di arte popolare.
    Leggi tutto

  • #countdown - 4 al primo giorno di primavera! Vuoi dare con noi il tuo benvenuto alla Primavera? Vieni a scoprire le opere dei Civici Musei di Udine che raccontano le stagioni o rappresentano i paesaggi e, se ti va, citale qui nei commenti! Qui proponiamo "Terra in fiore", l'omaggio di Beppe Ciardi alla primavera e alla vita. Uno scorcio di natura, probabilmente di una zona trevigiana ben conosciuta al Ciardi, che rappresenta una prima presa di distanza dal paesaggismo veneziano tardo-ottocentesco. Pur nel suo impianto verista, il quadro è realizzato infatti con una pittura di macchia ed il titolo pare anche incoraggiare una interpretazione simbolista (la ragazza in primo piano "personifica" la terra fiorita).
    Leggi tutto

  • Grazie a ERT FVG ritorna "Note in Castello": il ciclo di concerti delle eccellenze della musica regionale, nazionale e internazionale. Vi aspettiamo domani 16 marzo alle ore 18.00 nel bellissimo Salone del Parlamento del Castello di Udine!
    Leggi tutto

  • I sistemi tridimensionali risalgono alla seconda metà dell'800: allora si chiamavano stereoscopie, ma l'effetto era comunque quello di "entrare" nelle immagini, quasi a toccare con mano le cose, sentendosi in quel luogo in quel preciso momento. Oggi, nell’era delle nuove tecnologie, questi strumenti ci permettono di raccontare al meglio il mondo antico: le immagini in 3D sono fantastiche per studiare, valorizzare e diffondere opere dell'antichità! Qui siamo al Museo Archeologico mentre vengono realizzate alcune immagini 3D dei nostri reperti.
    Leggi tutto

  • PANE E ALFABETO | MEF - Museo Etnografico del Friuli | WORK IN PROGESS Dalla ricerca di Gaetano Vinciguerra nasce al #MEF un nuovo percorso dedicato alle scuole elementari comunali di Udine dal 1866 al 1933. Stiamo infatti allestendo la nostra playroom con un racconto che spazierà dall'edilizia scolastica di quegli anni all'innovazione della didattica, dal tema dell'assistenza scolastica ai problemi della refezione scolastica per i più poveri, senza trascurare i progetti a quel tempo realizzati per togliere i bambini dalla strada. Il 29 marzo alle 16.30 vi aspettiamo all'inaugurazione! Segnate in calendario ;-)
    Leggi tutto

Biomovies

Anche nel 2017 torna l'appuntamento primaverile “Biomovies” che il Museo Friulano di Storia Naturale propone in collaborazione con il CEC e il Visionario. 
Attraverso la proiezione di film-documentario il Museo intende affrontare temi a carattere naturalistico ma anche ambientali in senso più ampio, spesso di grande attualità e oggetto di accesi dibattiti, quali per esempio gli OGM, i cambiamenti climatici e le filiere agro-alimentari. 


I film che proponiamo quest’anno affrontano il tema della sostenibilità.
Giovedì 4 maggio alle 20.30 inizieremo con il documentario “Terra”, di Yann Arthus-Bertrand & Michael Pitiot (Belgio, 2015) - 90’, che racconta la storia della Terra degli ultimi 10000 anni e la nascita delle molteplici forme di vita che hanno dato origine alla biodiverità. Ma nel corso del tempo l’uomo ha condizionato pesantemente questa biodiversità con le sue scelte scellerate. Il rapporto conflittuale uomo-Natura ai giorni nostri rivela la necessità di una svolta immediata per sperare di salvare un equilibrio che sembra ormai compromesso.
Martedì 9 maggio, sempre alle 20.30 sarà proiettato “Before the flood”, di Fisher Stevens (USA, 2016) - 96’. Un viaggio attraverso i continenti per scoprire gli effetti dei cambiamenti climatici. Ghiacciai che si sciolgono, inondazioni e siccità sono solo alcune delle terribili conseguenze. Meno noti, forse, sono le grandi migrazioni di uomini in seguito alle mutate condizioni climatiche dei loro territori. Leonardo di Caprio ci accompagnerà in questo viaggio sconvolgente mettendo in luce anche alcune responsabilità politiche che hanno favorito il verificarsi di questa situazione.

Tutti gli appuntamenti saranno ad ingresso gratuito e avranno luogo presso il Cinema Visionario in via F. Asquini 33, Udine. 

Biomovies TERRA3

Location da vivere

Spazi ricchi di storia, funzionali e versatili. I CIVICI MUSEI DI UDINE sono la location adatta ad accogliere eventi di vario tipo, perfetti per soddisfare ogni tipo di esigenza.

PRENOTA IL TUO SPAZIO