Sabato 23 aprile il Museo Etnografico propone FRIULANO CROCIATO

Un incontro all’insegna del gioco e del divertimento, per confrontarsi e “testare” il proprio Friulano. 

Con “Friulano Crociato” si intende far rivivere il friulano attraverso il classico gioco delle parole crociate: un reticolato di parole friulane, dalle meno usate alle più caratter.istiche.

Il gioco vedrà l’animazione di Marta Pecile.

Friulano Crociato vuole essere un’occasione per valorizzare il patrimonio culturale rappresentato dalla nostra lingua, in un’occasione diversa e in una “particolare” e simpatica escursione all’interno delle collezioni del Museo.

Il Friulano, nato attorno all’anno 1000 ed appartenente al gruppo delle lingue ladine, è stato preservato gelosamente dalla sua popolazione, e grazie alla tenacia dei parlanti, è riuscito nel corso dei secoli a mantenersi intatto tramandandosi del tempo.

Friulano Crociato si terrà a Palazzo Giacomelli, sede del Museo Etnografico del Friuli, Sabato 23 Aprile 2016, alle ore 15.00.