Conferenza 'A tavola nel rinascimento tra cucina e gastronomia'

Martedì 5 aprile alle ore 18.00 in Casa della Contadinanza sul Colle del Castello di Udine 'A tavola nel rinascimento tra cucina e gastronomia', una conferenza di Elisa Pallavicini, studiosa di ricettari inediti, anche friulani, da cui trae ricette e modi di cucinare delle varie epoche.

Un’occasione per conoscere i piatti e i modi di servire a tavola tra XV e XVI secolo e per assaggiare un aperitivo rinascimentale.


Elemento di grande ispirazione per l’incontro di martedì sarà il primo libro stampato in Friuli, a Cividale del Friuli, nel 1480 dall’umanista Bartolomeo Platina che conosce il cuoco Martino, frequenta lo stesso ambiente della curia romana e condivide con lui molti esperimenti in cucina, pubblica le ricette di Martino in un testo, in latino, che tratta di culinaria ma anche di dietetica e igiene alimentare e che diventerà un best seller di fine Quattrocento.  

L’incontro offrirà il modo di conoscere tutti gli aspetti del banchetto rinascimentale,non solo occasione di deliziare il palato con cibi spesso frutto di complesse e costose elaborazioni, ma anche d’illuminare gli occhi con apparati sfarzosi e rutilanti. Il tutto per ostentare il rango del padrone di casa, il suo censo, il suo gusto. Un rito, quindi, una rappresentazione che si esplicitava in ogni più piccolo aspetto e che necessariamente riguardava non solo il cibo ma la struttura architettonica, il decoro e l’arredo dell’ambiente, l’apparecchiatura della tavola. Perfino l’aria, il cui aroma doveva essere intonato alla stagione.

Scarica l'invito alla conferenza