MOROSO CONCEPT for Contemporary art 2017

Mostra dal 28 aprile 2017 fino al 4 giugno 2017

Museo Etnografico del Friuli.  

Sono Francesco Fonassi, Margherita Moscardini e Driant Zeneli i vincitori di MOROSO CONCEPT 2017, premiati dalla giuria, all’interno di una rosa di 12 finalisti, per la loro particolare capacità di interpretare l’incontro tra la visione dell’artista e lo spirito dell’azienda, promotrice del Premio.
La giuria hai inoltre voluto menzionare i progetti di CANEMORTO, Valerio Nicolai, Luigi Presicce.

 

La mostra dedicata a MOROSO CONCEPT 20017 sarà visitabile fino al 4 giugno 2017 presso il Museo Etnografico del Friuli di Udine.
Il percorso espositivo unisce i lavori dei 12 finalisti della sesta edizione del progetto con le opere di 12 artisti vincitori e menzionati nelle precedenti edizioni e coinvolti come selezionatori dei candidati di quest’anno.
Gli altri artisti finalisti di MOROSO CONCEPT 2017 sono Alfredo Aceto, Roberto Fassone, Anna Franceschini, Invernomuto, Stefano Seretta, Ilaria Vinci. Gli artisti che li affiancano nella mostra in questo “passaggio del testimone” sono Sergio Breviario, Gianni Caravaggio, Loris Cecchini, Giulio Delvé, Ettore Favini, Anna Galtarossa, Andrea Mastrovito, Andrea Nacciarriti, Dragana SapanĖŒjoš, Namsal Siedlecki, Luca Trevisani, Nico Vascellari.
Gli artisti sono stati selezionati dalla giuria composta da Andrea Bruciati, storico dell'arte, Patrizia Moroso, art director di Moroso, e dall’artista Paola Pivi, speciale guest di questa edizione.
Nato come Premio Moroso nel 2010 da un’idea di Andrea Bruciati e con il supporto di Patrizia Moroso, il premio si evolve in MOROSO CONCEPT dall’edizione 2015.
Strutturandosi in premio, mostra e pubblicazione, MOROSO CONCEPT documenta, valorizza e sostiene gli artisti che operano in Italia, divenendo il “braccio operativo” del Premio e un cantiere che si avvale del supporto dell'azienda nella realizzazione dei progetti vincitori in sedi istituzionali e organismi non profit.