Conferenza "Lorenzo Viani. Pittore, incisore, scrittore toscano milite nella Grande Guerra"

Casa Cavazzini Museo d’Arte Moderna e Contemporanea

Mercoledì 2 novembre 2016, ore 16.00
Conferenza di Michela Caufin e Gianna MariaTavoschi
Lorenzo Viani. Pittore, incisore, scrittore toscano
milite nella Grande Guerra
Letture di Gianni Nistri.

In collaborazione con Associazione dei Toscani in Friuli Venezia Giulia

Ingresso libero

Lorenzo Viani scrittore e artista

Nato a Viareggio il 1 novembre 1882 e morto al Lido di Roma il 2 novembre 1936, Lorenzo Viani non è il solo nella letteratura dell'epoca in cui pittura e scrittura si danno la mano. Altri esempi sono rappresentati da Soffici, Bartolini, De Pisis. Viani. Si fa conoscere come scrittore dal 1922 quando pubblica il suo primo libro “Ceccardo” a cui seguono altri di notevole successo. Quale scrittore di storie, racconti, prose di viaggio e ricordi autobiografici, Viani si colloca fra il bozzettismo toscano dell'Ottocento, il verismo di M. Serao, di G. Deledda e di G. Verga, e il simbolismo dannunziano. Lorenzo Viani però è anche un pittore che ha attraversato i primi decenni del Novecento partendo da un tardo realismo intriso di simbolismo a un post-impressionismo di intonazione "fauve" ed è certamente uno dei più sensibili e sinceri esponenti del panorama artistico del primo Novecento.