Questo sito si avvale di cookie tecnici, di cookie analitici e di altri cookie, anche di terze parti, necessari per il funzionamento, per interagire con social network e per usufruire di servizi offerti dal sito. Chiudendo questo banner o accedendo a un'altra pagina del sito acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per saperne di piu'

Approvo

Ultimi post

  • Se non avete ancora visitato la mostra “Valcellina Collection” vi ricordiamo che domenica 1 settembre sarà l’ultimo giorno di apertura della rassegna. Se vi piace l'arte contemporanea e vi incuriosisce la fusione arte/tessile, questa mostra ne è una bellisssima rappresentazione!
    Leggi tutto

  • “Medusa” di Galileo Chini è un'opera del 1906 che trovate a Casa Cavazzini. L'artista rappresenta la mitica creatura in tutta la sua mostruosità, a partire dal volto incorniciato da un groviglio di serpenti e dalle ali dispiegate che sostengono il capo sospeso in volo.
    Leggi tutto

  • L’ACQUA. SEGUIAMO IL SUO PERCORSO. Un itinerario per grandi e piccoli focalizzato sulle ampie valenze che ruotano intorno all’acqua. Acqua come risorsa; acqua fonte di sostentamento, acqua bene per l’uomo e le sue attività. Ma acqua anche nei suoi significati sacri e simbolici. L’appuntamento è per mercoledì 28 agosto alle ore 15 al Museo Etnografico del Friuli (ingresso libero).
    Leggi tutto

  • BUON FERRAGOSTO A TUTTI! Ferragosto era un’antica festa della Roma imperiale. Fu infatti istituita dall'imperatore Augusto nel 18 a.C. e traeva origine dalla tradizione dei Consualia, feste che celebravano la fine dei lavori agricoli, dedicate a Conso, dio della terra e della fertilità. Ma il 15 agosto si celebra anche l’Assunzione di Maria, una delle più antiche feste mariane. Questa Assunta, olio su Tela di Nicola Grassi (1862 – 1748) è esposta alla Galleria d’Arte Antica di Udine. L’opera era conservata nella Chiesa Maria Maddalena dei Filippini, demolita nei primi anni del Novecento.
    Leggi tutto

  • Il Museo Etnografico del Friuli conserva una importante raccolta di sculture lignee di circa 70 pezzi. Oggi potete ammirare alcune di queste opere ristrutturate nella sala ad esse dedicata.
    Leggi tutto

Concerto inaugurale “Culture a Confronto”

Culture a confronto domenica prossima 2 ottobre per il concerto inaugurale del FESTIVAL UDINE CASTELLO, organizzato alle ore 11 dagli Amici della Musica di Udine nello splendido Salone del Parlamento del Castello di Udine.

La rassegna, giunta alla terza edizione consecutiva e già annunciata all’Expo 2015, è stata presentata in primavera all’Istituto Italiano di Cultura di Vienna, dove l’interesse del pubblico ha generato immediate richieste di partecipazione per seguire i concerti e visitare i luoghi di cultura del capoluogo friulano.

L’apertura del Festival è affidata alla pianista KAMALIA ALI-ZADEH e al virtuoso del tar tradizionale azero SHAIB PASHAZABE, entrambi provenienti dall’Azerbaijan per un percorso che va da Chopin e Skrjabin fino alla musica tradizionale azera, riportata sia in chiave originale sullo strumento locale a due corde, sia in chiave attuale nella rivisitazione al pianoforte della stessa pianista e compositrice. Il tar è un particolare strumento che viene suonato con un piccolo plettro di ottone. Originario dell’area dell’Impero Persiano, ancora oggi è diffuso in Iran, Afghanistan, e alcuni territori dell'ex Unione Sovietica quali Azerbaijan, Georgia, Armenia e altre zone della regione del Caucaso.

La matinée sarà seguita da un momento conviviale nell’adiacente Sala della Contadinanza e dalla visita ai Civici Musei. Partner di questa prima edizione, oltre al Comune Assessorato alla Cultura che ne promuove la nascita, sono il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, la Regione FVG, Eurotech e la Fondazione Crup. Il Festival vede inoltre la collaborazione dei Civici Musei di Udine, della Fondazione Filippo Renati e della SAF Autoservizi FVG.

In collaborazione con il Comune di Udine, il Festival mira a rendere il Castello un luogo di incontro per gli appassionati di musica e un polo ancor più attrattivo per i turisti d'oltreconfine, focalizzando l’attenzione sulla sinergia tra musica e bellezza artistica, grazie al ricco patrimonio delle collezioni dei Civici musei.

I biglietti sono in prevendita presso il box office del Palamostre dalle 17.30 alle 19.30 o acquistabili direttamente all’ingresso del concerto. Il costo (euro 15 interi, euro 10 ridotto studenti, under 29 e over 65) include il brindisi con aperitivo post concerto e visita museale. E’ attivo il servizio bus navetta gratuito ai piedi del Castello.Info: www.amicimusica.ud.it.

 

KAMALIA ALI-ZADEH pianoforte

SHAIB PASHAZABE tar tradizionale

Musice di Chopin, Scrjabin, Hajibeyli, Amirov e tradizionali azere.

 

PROSSIMI CONCERTI

  • Domenica 9 ottobre ore 11 ATHANOR GUITAR QUARTET – Omaggio a Carla Minen
  • Domenica 16 ottobre ore 11 CONTRARCO BAROQUE ENSEMBLE – Tempeste e Follie

 

Location da vivere

Spazi ricchi di storia, funzionali e versatili. I CIVICI MUSEI DI UDINE sono la location adatta ad accogliere eventi di vario tipo, perfetti per soddisfare ogni tipo di esigenza.

PRENOTA IL TUO SPAZIO