Questo sito si avvale di cookie tecnici, di cookie analitici e di altri cookie, anche di terze parti, necessari per il funzionamento, per interagire con social network e per usufruire di servizi offerti dal sito. Chiudendo questo banner o accedendo a un'altra pagina del sito acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per saperne di piu'

Approvo

Ultimi post


    Notice: Undefined property: stdClass::$data in /var/www/html/joomla348/templates/ja_mono/tpls/blocks/sidebar.php on line 103

    Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/html/joomla348/templates/ja_mono/tpls/blocks/sidebar.php on line 103

InscrittUdine

Dal 13 luglio al 4 agosto 2019

Galleria Tina Modotti (ex Mercato del Pesce)

Inaugurazione Venerdì 12 luglio 2019 ore 18.00

Michele Ugo Galliussi accompagna lo spettatore in un viaggio metaforico dove danza e pittura – corpo e colore si fondono in un’unica espressione nella performance InscrittUDINE.

L’artista dedica alla sua città, Udine, e alla danza inscritta negli spazi urbani, una mostra composta da rapidi interventi grafico-pittorici in bianco e nero su tele di grandi dimensioni libere da telaio, proseguendo lungo il proprio percorso da lui definito Taccuino appeso dove lascia di proposito al “colore della musica" e alla “forma dei corpi" il completamento di una sorta di viaggio onirico, attraverso il contributo delle interpreti dell’atelier enidUDanza dell’Associazione Danza E Balletto Giulia Bauzon, Maria Anna Deidda ed Erica Modotti.

In InscrittUDINE l’artista interpreta il corpo e le sue forme come protagonista di una Udine che è contemporaneamente reale ed ideale.
Tre performer raccontano differenti aspetti della città sottolineandone le sfumature: il carattere, la storia e la personalità sfaccettata.

Dai movimenti fluidi ed ampi, atletici ed energici, sinuosi e concentrici, si allude alle figure antropomorfe che caratterizzano le opere di Galliussi.
Il legame tra corpo e dipinto, tra danza ed opera è imprescindibile e crea un vortice di geometrie che definiscono lo spazio tridimensionalmente.

Qui la funzione del corpo è quella di convertire le percezioni del pubblico verso una danza di connessioni e contrasti che si scompone e si altera nella continua sovrapposizione di segni, immagini ed emozioni.

Galliussi è impegnato sin dagli anni Ottanta nell’ideazione e realizzazione di scenografie per opere in musica ed in questi ultimi anni è rilevante la sua collaborazione con la scuola udinese di danza Ceron.
Docente di Lettere, ama indagare circa il passato ed il presente, guardando alle radici ed al divenire di Udine, soprattutto attraverso nuove proposte culturali.

L’artista, introdotto dal giornalista Paolo Medeossi, sarà presente all’inaugurazione della mostra; interverranno anche le interpreti dell’atelier enidUDanza.
L'esposizione, organizzata in collaborazione con i Civici Musei e l’Associazione Danza E Balletto di Udine, è ospitata alla Galleria Tina Modotti fino al 4 agosto 2019.

Orari di apertura:
venerdì dalle 16.30 alle 19.30
sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.30 alle 19.30
domenica dalle 16.30 alle 19.30

Ingresso libero

Scarica l'Invito

InscrittUdine 5

 

Location da vivere

Spazi ricchi di storia, funzionali e versatili. I CIVICI MUSEI DI UDINE sono la location adatta ad accogliere eventi di vario tipo, perfetti per soddisfare ogni tipo di esigenza.

PRENOTA IL TUO SPAZIO